Browsing: Appuntamenti 2016

Appuntamenti 2016

Lontano dalla percezione dei non addetti ai lavori, la scuola si sta avviando verso una delle sue più profonde trasformazioni degli ultimi decenni, che non dovrebbe lasciarci passivi e indifferenti.
Dietro una pretesa volontà di adeguarla ad una società indubbiamente mutata, informatizzata, globalizzata ed ‘interconnessa’, che richiede innegabilmente altre competenze – intenzione in sé corretta –, non sembra arbitrario riconoscere un’inquietante deriva culturale che rischia di ridurla da quel luogo di formazione integrale della persona e di crescita umana che pure avrebbe dovuto e voluto essere, ad ambiente pseudo-educativo povero e puramente funzionale al sistema produttivo, caratterizzato da depotenziamento cognitivo e da una logica di efficientistico e strumentale “avviamento al lavoro”.
Noi, come sempre, vorremmo rispondere senza perderci in diatribe e polemiche, dando il nostro piccolo contributo a chi desidera rimanere vigile e presente rispetto a queste dinamiche.
Nella mattina: DECOSTRUZIONE IN CORSO – I cartoni ed i simboli che “fanno scuola”
Nel pomeriggio: DA PINOCCHIO IN CATTEDRA AL PAESE DEI BALOCCHI – con Enzo Pennetta
Durante la giornata: ANIMAZIONE BAMBINI (4-9 anni) E RAGAZZI (10-13) e relazione pomeridiana pensata per gli adolescenti

Appuntamenti 2016

Per la prima giornata formativa ci incontreremo presso Casa San Bernardo nella splendida cornice dell’Abbazia delle Tre fontane.
La mattina la dedicheremo a presentare questo anno di giornate formative 2016-2017, con una relazione un po’ diversa dal solito, in cui cercheremo di individuare le sfide e le opportunità del nostro essere cristiani nel mondo attuale.
Il pomeriggio invece faremo un viaggio alla scoperta del buono e del bello che Cristo ha portato, nel corso dei secoli, all’umanità.
ADOLESCENTI IN ARCHE’!
La relazione pomeridiana vuole rivolgersi da quest’anno anche ai ragazzi che si trovano nel periodo delle scuole superiori, per fornire loro strumenti validi per affrontare e saper contrastare quel pensiero unico, intriso di luoghi comuni e faziosità, che spesso trova terreno fertile proprio nelle aule scolastiche, generando pregiudizi e antipatie verso la Chiesa e la fede cristiana in genere.
Anche per questo è nata Archè. Quindi non abbiate timore di invitare ragazzi e adolescenti, perché Archè è anche per loro!
ANIMAZIONE BAMBINI (4-9 anni) E RAGAZZI (10-13)
Per i bambini e i ragazzi delle scuole medie, i nostri animatori saranno a disposizione per svolgere con loro attività formative e ricreative, mettendo in campo tutte le loro energie e abilità, per rendere unica e significativa la giornata di Archè anche per i nostri figli.

Appuntamenti 2016

In anteprima il calendario delle giornate formative 2016-2017 targate Arché: prendete nota!
22/10/2016 LA RIVOLUZIONE DELLA CARITA’
Come l’amore di Cristo ha trasformato il mondo
03/12/2016 PINOCCHIO IN CATTEDRA
Bugie e luoghi comuni nei libri di scuola e nei media
21/01/2017 DA SUBIACO A WALL STREET E RITORNO
Viaggio nella crisi dell’Homo oeconomicus
18/03/2017 TUTTI PAZZI PER IL WEB
Suggerimenti per navigare senza naufragare
06/05/2017 IN BUONA COMPAGNIA
Una riflessione sul mondo giovanile e le dinamiche di gruppo
17/06/2017 FINALMENTE PARLIAMO DI SESSO
Come educare all’amore veramente libero

Appuntamenti 2016

Felicità è… la domanda di tutti i tempi e di tutti i cuori.
Punto centrale della riflessione di ogni filosofia e dell’attenzione di ogni religione, l’interrogativo sulla felicità è imprescindibile per chiunque non voglia accontentarsi di “tirare avanti” nella vita e quindi per ogni uomo realmente vivo.
Cos’è la felicità? Si può essere felici? Chi è felice?
La felicità è nell’amore?
Nella mattinata, cercheremo una risposta possibile alle domande essenziali, sulla scorta dell’esortazione apostolica di Papa Francesco sull’amore nella famiglia, commentata da Luca Silvestri, vicepresidente dell’Associazione Arché.
Nel pomeriggio, continueremo la nostra ricerca alla scoperta dei cinque linguaggi dell’amore, con l’ironia e la concretezza di Pierluigi Bartolomei, preside della scuola professionale Elis e già divertente ed insieme arguto relatore delle giornate di formazione targate Arché.

Appuntamenti 2016

Oggi possiamo dire che l’unione europea, auspicata nel dopoguerra da grandi personalità come un traguardo di pace e di prosperità, si è realizzata in un modo inatteso, che non può non suscitare dubbi e perplessità in un attento osservatore: le radici di questa “strana” Europa, il percorso concreto di attuazione di questa unità più apparente che reale, il teorico punto di arrivo di questo processo in corso, la possibile alternativa che noi credenti potremmo (e dovremmo) offrire, saranno l’oggetto della nostra prossima giornata.

Nella mattina il prof. Enzo Pennetta ci offrirà qualche chiave di lettura di carattere storico-culturale per valutare meglio gli avvenimenti legati al processo di consolidamento dell’Unione Europea e alla sua (probabile) evoluzione.

Il pomeriggio eccezionalmente sarà più breve del solito e dedicato per intero alle “conclusioni alla luce del Magistero”, per cui mons. Giuseppe Tonello, assistente ecclesiastico della nostra associazione, ci offrirà spunti per orientarci in una riflessione più approfondita sul pensiero espresso dagli ultimi Pontefici rispetto ad un’evoluzione politica e ad una mutazione culturale ancora in corso.

Appuntamenti 2016

Che cos’è la libertà? Quali sono i criteri per compiere quelle scelte che rendono grande e bella la vita? Quali indicazioni possono offrire i genitori?
Quello che intendiamo fare insieme a voi è suggerire delle piste possibili, che i ragazzi – in quell’età in cui si è fragili e allo stesso tempo desiderosi di cambiare i mondo – possano percepire come attraenti. Proposte che sappiano stimolare i loro desideri più profondi.
La relazione della mattina sarà tenuta da Luca Teofili, presidente di Archè; nel pomeriggio ci pregiamo di avere con noi il professore e amico Franco Nembrini, tra i massimi esperti nel campo dell’educazione

Appuntamenti 2016

“L’amore non è cosa che s’impara, e tuttavia non c’è cosa che sia così necessario imparare”.
E allora proviamoci insieme: ad imparare, prima di tutto! Ma anche a comunicare cosa significhi amore, con la creatività che abbiamo, senza tecnicismi, attingendo ai linguaggi che i ragazzi utilizzano, vietando i moralismi e tenendo lontane le intonazioni da stereotipo di chiesa.
Nella mattinata faremo un’avventura al centro dell’uomo, guidata da protagonisti di storie famose e alla ricerca di quelle note che fanno vibrare le nostre “corde” antropologicamente più intime.
Nel pomeriggio con il prof. Tonino Cantelmi approfondiremo il tema dell’educazione all’affettività e alla sessualità chiedendo suggerimenti per genitori che si trovano alle prese con sfide sempre nuove

Appuntamenti 2016

Se con l’ultimo telefonino che abbiamo acquistato, ci facciamo un selfie di gruppo, o per così dire di società, vedremo alcune donne vestite bene, anche se dall’aria vagamente esaurita, molte coppie di anziani con l’aria stanca che cercano di tener d’occhio pochi bambini un po’ disorientati, con un tablet in mano ed a fianco il loro psicologo personale.
Forse sono mamme, nonni e figli, anche se danno l’impressione di non saperlo.
Ma dov’è andato papà?

Al mattino parleremo della nostra attuale società senza padri, cercando di capire chi ha cacciato il padre di casa, quando è successo e che cosa è cambiato da allora.

Al pomeriggio con il Prof. Mario Polia guarderemo alla tradizione come trasmissione di senso e ai padri come capaci di dono e di custodia dei figli, in un cammino che attraversa i secoli e le generazioni per farsi identità profonda.